News Sicurezza cantieri

Nessuna notifica preliminare al Prefetto per i lavori privati

Il Decreto Legge 113/2018 “Disposizioni in materia di sicurezza pubblica, prevenzione e contrasto al terrorismo e alla criminalità mafiosa” entrato in vigore lo scorso 5 ottobre, prevede che la notifica preliminare sia inviata anche al Prefetto, oltre che all'Asl e alla Direzione Provinciale del Lavoro competenti per territorio. E' stato quindi modificato l'art. 99 del Testo Unico sulla Sicurezza D.Lgs. 81/2008.

In Senato, in fase di conversione in Legge, il nuovo obbligo è stato ridimensionato. Secondo la nuova previsione, nei lavori privati la segnalazione di inizio attività non deve essere inviata anche al prefetto. L’obbligo permane solo per i lavori pubblici.

18/11/2018 di Consiglio DirettivoSicurezza cantieri

17/10/2010 di Antonio SantosuossoSicurezza cantieri

23/11/2007 di Gennaro preveteSicurezza cantieri

26/09/2006 di AdminSicurezza cantieri

19/09/2006 di AdminSicurezza cantieri



Cerca News
Ok.
Inserisci un testo da cercare.