Collegio dei Geometri e Geometri Laureati Avellino
Collegio Provinciale Geometri
e Geometri Laureati di
Avellino

Seguici su ...
Convegni, Seminari e Corsi

Nuovo Corso e-learnig “DISSESTO IDROGEOLOGICO: VALUTAZIONE E INTERVENTI ”
07/11/2016 di Vincenzo Della Vecchia
1916_1478453110.jpgE' disponibile il nuovo Corso e-learning “DISSESTO IDROGEOLOGICO: VALUTAZIONE E INTERVENTI
 
Obiettivo del Corso: Il corso fornisce ai partecipanti gli elementi principali e le metodologie presenti in letteratura per il calcolo della portata al colmo, i principali riferimenti normativi, e le opere tipo per la mitigazione del rischio.

Finalità del Corso: Il corso intende fornire ai partecipanti gli elementi necessari per operare nel campo della progettazione idraulica con particolare riferimento al rischio idrogeologico.

Contenuti e programma del Corso:

-    LEZIONE N.1 – LA PORTATA AL COLMO
1.1    Componenti dell’onda di piena
1.2    Trasformazione Afflussi-Deflussi
1.3    Curve Number
1.4    Idrogramma di piena

-    LEZIONE N. 2 – MODELLI DI CALCOLO PER LA STIMA DELLA PORTATA DI PIENA
2.1   Concetti di base
2.2   Metodo Cinematico o della Corrivazione
2.3   Metodo del Serbatoio Lineare
2.4   Metodo Razionale
2.5   Metodo di Nash
2.6   Metodo dell’Analisi Regionale

-    LEZIONE N. 3 – IL BACINO IDROGRAFICO
3.1 Individuazione di un Bacino Idrografico
3.2 Caratteristiche Planimetriche
3.3 Caratteristiche del Rilievo
3.4 Leggi Statistiche
3.5 Curve di Possibilità Pluviometrica
3.6 Ietogramma di Progetto

-    LEZIONE N. 4 – SISTEMAZIONE DEI BACINI MONTANI
4.1    I Bacini Montani
4.2    Individuazione dei Problemi
4.3    Classificazione dei Torrenti
4.4    Sistemazione a Cunetta
4.5    Protezione Spondale
4.6    Sistemazione a Gradinata
4.7    Briglie
4.8    Criteri di Dimensionamento delle Briglie
4.9    Briglie di Trattenuta 
4.10  Briglie Aperte
4.11  Briglie in Gabbioni
4.12. Briglie in Terra
4.13  Interventi nella parte terminale dei torrenti (Fase di Deposito)

-    LEZIONE N. 5 – VALUTAZIONE DELLE PIENE: MODELLO VAPI
5.1   Il Modello VAPI e la legge di Probabilità Pluviometrica   
5.2   Il Modello Geomorfoclimatico
5.3   La valutazione Probabilistica delle Piene
 
-    LEZIONE N. 6 – INTERVENTI DI MITIGAZIONE: RISCHIO IDRAULICO
6.1   Differenza tra Interventi Non Strutturali e Interventi Strutturali            
6.2   Generalità sugli Interventi di Sistemazione Idraulica
6.3   Tecniche di Ingegneria Naturalistica
6.4   Interventi di Sistemazione Intensiva
6.5   Interventi Strutturali negli Alvei di Pianura

-    LEZIONE N. 7 – INTERVENTI DI MITIGAZIONE: RISCHIO FRANA
7.1   Interventi di tipo strutturale     
7.2   ROCCE SCIOLTE – Interventi di Difesa Estensivi dalle Colate di Fango
7.3   ROCCE SCIOLTE – Interventi Strutturali Intensivi dalle Colate di Fango
7.4   ROCCE LAPIDEE – Interventi di Stabilizzazione dei Pendii in Roccia
7.5   ROCCE LAPIDEE – Interventi di Protezione dalla Caduta di Massi

-    LEZIONE N. 8 – PARTE APPLICATIVA I: CALCOLO DELLA PORTATA
8.1   Traccia dell’Esercizio
8.2   Svolgimento dell’Esercizio
8.3   Approfondimento: Stima del Volume Massimo Rimobilizzante

-    LEZIONE N. 9 –  PARTE APPLICATIVA II: MODELLO DI RELAZIONE IDROGEOLOGICA
9.1    Descrizione dell’area oggetto di intervento
9.2    Caratteristiche Geolitologiche e Geomorfologiche  dell’area in esame
9.3    Possibili Interventi da Realizzare nel caso di Rischio Idrogeologico
9.4    Carte del Rischio Idraulico e Frana
9.5    Valutazione delle Massime Portate di Piena
9.6    Descrizione Fisiografica dell’Area di Interesse
9.7    Stima del Volume Massimo Rimobilizzante
9.8    Interventi di Mitigazione del Rischio Idrogeologico

Totale durata del corso: n. 10 ore
Crediti formativi: n. 10
Costo: € 50.00 I.V.A. compresa

 

Allegati:    42.69 KB - Programma del Corso EDI 015

Indietro



Il Geometra irpino news

.: © 2000 - 2018 :.