Collegio dei Geometri e Geometri Laureati Avellino
Collegio Provinciale Geometri
e Geometri Laureati di
Avellino

Seguici su ...
Topografia & Catasto

SANZIONI CATASTALI
17/06/2016 di Luciano Viscido

1894_M_1466192151.jpgDa un recente incontro di questo Collegio con i Responsabili dell’Ufficio del Territorio di Avellino è emerso che l’Agenzia sta effettuando dei controlli sistematici sui DOCFA presentati ed approvati negli ultimi anni, tali controlli mirano a sanzionare tutte quelle pratiche presentate oltre il termine di 30 giorni dall’ultimazione dei lavori (incluso i fabbricati fantasma dichiarati oltre la data fissata per la loro regolarizzazione).

Si ricorda ai Colleghi che a decorrere dal 01/07/2011 l’importo di dette sanzioni va da € 1032,00 ad € 8264,00 come riportato all’art. 2 comma 12 del Dlgs n. 23 del 14/03/2011 che ha quadruplicato gli importi delle sanzioni stabilite dagli articoli 28 e 20 del regio decreto-legge 13 aprile 1939, n. 652, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 1939, n. 1249.
Le sanzioni catastali si prescrivono ai sensi dell’art. 20 del D.Lgs n. 482 del 18/12/1997 se l’Ufficio non provvede a notificare l’atto di contestazione entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui e' avvenuta la violazione.
Si invitano, pertanto, tutti i Colleghi che hanno presentato variazioni o denunce di nuova costruzione negli ultimi cinque anni a verificare la data di ultimazione dichiarata, ed in caso di atto sanzionabile (presentato, quindi, oltre trenta gioni dall'ultimazione lavori come dichiarata nel quadro A mod. D1 del DOCFA e senza avvalersi del ravvedimento operoso) di recarsi presso l’Ufficio del Territorio di Avellino per definire le sanzioni  avvalendosi dell’istituto del ravvedimento operoso. Tale procedimento di definizione agevolata, come modificato da recenti disposizioni legislative, consente di definire le sanzioni con importi ridotti anche se è trascorso oltre un anno dall'illecito.
L’istituto del ravvedimento operoso (previsto dall'art. 13 del D.Lgs n. 472 del 1997) va richiesto prima che l'Ufficio abbia provveduto a constatare la sanzione e comunque non siano iniziati accessi, ispezioni, verifiche o altre attività amministrative di accertamento di cui si abbia avuto formale conoscenza.


Indietro



Il Geometra irpino news

.: © 2000 - 2018 :.