Collegio dei Geometri e Geometri Laureati Avellino
Collegio Provinciale Geometri
e Geometri Laureati di
Avellino

Seguici su ...
Primo Piano

COMUNICAZIONE AL SINDACO DI AVELLINO
27/08/2018 di Gennaro Prevete

In questo particolare momento storico per la Nazione dove si sono verificati fatti gravosi con perdite di vite umane con il crollo del ponte di Genova e le problematiche idrogeologiche in Calabria, la categoria dei geometri, come ha dichiarato il Presidente Nazionale dei Geometri Savoncelli, è vicina ai familiari delle vittime, non ci dimentichiamo i movimenti tellurici che hanno distrutto la storia di alcuni borghi medioevali del centro Italia e ferito l’isola di Ischia e negli ultimi giorni, e non ha caso anche stamane, stanno bussando fortemente alle porte dell’Irpinia.

L’Italia delle infrastrutture, è inutile nascondere, come più volte sottolineato sia dagli organi di stampa che dalla RETE delle professioni nonché dai ricercatori universitari, desta in uno stato di precarietà e di abbandono totale, in questi giorni, con il disastro di Genova, soprattutto la parte politica si è accorta che quasi tutte le infrastrutture realizzate nel boom economico stanno in uno stato pietoso senza che negli ultimi 50 anni qualcuno abbia fatto le dovute manutenzioni.

Negli ultimi cinque anni per colpa delle manutenzioni mancate ci sono state un centinaio di perdite di vite umane, quasi la metà anche in Provincia di Avellino, purtroppo a malincuore senza mai che nessuno paga.

In questi giorni registriamo una richiesta di personale tecnico per la verifica strutturale del ponte della Ferriera da parte del Sindaco di Avellino rivolta agli Ordini degli Ingegneri e Architetti, e tale prestazione da effettuare a titolo gratuito, sulla gratuità della prestazione già hanno risposto sia il Presidente dell’Ordine degli Architetti che il Consiglio Nazionale degli Architetti nonché il Presidente dell'Ordine degli Ingegneri, ci sono fior di professionisti sparsi per il mondo che la comunità scientifica internazionale ci invidia, Ingegneri che progettano, calcolano e dirigono ponti, viadotti gallerie, dighe, Architetti che mettono la loro fantasia nella costruzione di stazioni, musei, palazzi e altro, a questi nobili professionisti ci aggiungo umilmente la categoria dei Geometri che svolge delle attività, a noi congeniale, di misurazioni di alta precisione con strumentazione altamente tecnologica di rilievi topografici di prima pianta per la progettazione e il successivo picchettamento di grandi opere, di contabilizzazione, di capo e/o assistente di cantiere di sicurezza va sicuramente affermato che in ogni cantiere sia esso grande o piccolo è sempre presente il professionista Geometra.

E’ umiliante, sapendo benissimo, chiedere a un professionista, tra l'altro altamente specializzato e non solo, in genere, che svolge la solo attività di libero professionista e quindi la sola fonte di guadagno, una prestazione professionale gratuita e in questo caso anche di grandissima responsabilità in violazione sia delle leggi attuali che della stessa Costituzione.

Infine il Sindaco si è rivolto ai soli professionisti laureati probabilmente trattandosi di una verifica strutturale giustamente di competenza di Ingegneri e Architetti escludendo i Geometri, però va ricordato che il monitoraggio quotidiano con strumentazione di precisione di ponti, viadotti, dighe e gallerie viene fatto per la maggiore dai Geometri, infine sottolineo ogni qualvolta che ci è stata chiesta collaborazione da parte dell’Amministrazione Comunale i Geometri hanno dato il loro contributo.


Allegati:    94.55 KB - lettera

Indietro



Il Geometra irpino news

.: © 2000 - 2018 :.