Collegio dei Geometri e Geometri Laureati Avellino
Collegio Provinciale Geometri
e Geometri Laureati di
Avellino

Seguici su ...
Topografia & Catasto

CONSULTAZIONE TELEMATICA DELLE PLANIMETRE CATASTALI
30/09/2010 di Antonio Santosuosso

866_M_1267611371.gifA breve sarà attivo il servizio per i soggetti abilitati mediante accesso al SISTER.

Con Provvedimento del Direttore dell'Agenzia del Territorio del 16/09/2010, Prot. n. 47477 sono state definite le modalità di consultazione telematica delle planimetrie catastali da parte dei soggetti abilitati alla presentazione telematica degli atti tecnici di aggiornamento del catasto edilizio urbano e dei pubblici ufficiali incaricati della stipula di atti concernenti beni immobili.

Il provvedimento si applica in riferimento alle planimetrie catastali delle unità immobiliari urbane, eccetto quelle relative ad immobili censiti nelle categorie:

  • B/3, prigioni e riformatori;
  • D/5, istituti di credito, cambio ed assicurazione;
  • E/5, fabbricati costituenti fortificazioni e loro dipendenze.

Non sono inoltre utilizzabili planimetrie:

  • di immobili che, anche se non appartenenti alle elencate categorie catastali, hanno la medesima destinazione d'uso;
  • relative ad obiettivi sensibili per la sicurezza dello Stato;
  • dichiarate non conformi, in quanto non redatte sulla base delle regole catastali.

La consultazione telematica delle planimetrie avviene previa sottoscrizione con firma digitale di apposita richiesta attraverso l'accesso al Sistema Telematico dell'Agenzia del Territorio (SISTER). Il soggetto richiedente dichiara di essere:

  • professionista abilitato alla presentazione degli atti di aggiornamento catastale, incaricato da uno dei soggetti titolari di diritti reali sull'immobile, della redazione di atti tecnici di aggiornamento del catasto edilizio urbano, ovvero di adempimenti connessi alla stipula di atti concernenti l'immobile, nonché dall'autorità giudiziaria. Il soggetto richiedente è tenuto a conservare detto incarico professionale, in originale, per un periodo di 5 anni;
  • notaio od altro pubblico ufficiale incaricato della stipula di atti concernenti l'immobile.

La data di attivazione del servizio sarà stabilita con comunicato del Direttore, pubblicato sul sito Internet dell'Agenzia del Territorio.

 


Indietro



Il Geometra irpino news

.: © 2000 - 2018 :.